.
Annunci online

 
quark1factory 
Collettivo versatile e multiforme di desistenza culturale
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  PuntoGMagazine
Il blog di beppe grillo
café babel
KKK on the net
e guardo il mondo da un oblòg
Eccuntrastate!
Pangea
Zodiaco aiutaci tu!
VOTA RITA BORSELLINO!
Foto da urlo
Pensieri orbitanti
Cuntrablog
lele-baobab
la finestrella di bj
mail-art
atlantide.tv
Nessuno Tv
addiopizzo
Wiki in siculo
  cerca


NausDeeJay
VediamosefunzionaPlaylist






Press arrow to listen to

quarkEospite 

  

SfasciatA del Mese








Beato tra le donne







Iniziative NEW !!!!
"Se bussano..."

Amicici...aiutateci!
continuate il
nostro romanzo collettivo!
leggete le prime pagine del romanzo
e continuatelo voi..
inviateci i vostri capitoli che a pubblicarli ci pensiamo noi!


Stiamo fotografando


Stiamo leggendo

  • Giorni Memorabili - Michael Cunningham
  • Diary - Chuck Palahniuk
  • Trilobiti - Brece D'J Pancake
  • Romanzo Criminale - G. De Cataldo
  • Storia del cinema - R. Predale
  • viri chi danno chi fanno i babbaluci - Zi Best Editrice
  • La Virgen de los sicarios - F. Vallejo
  • Trilogia della città di K. - Agota K.
  • Crimini - AA.VV
  • Le verità dell'Alligatore - M.Carlotto
  • La luna di carta - A.Camilleri
  • Guerra agli umani-Wu Ming2
  • Il Leviatano - P. Auster
  • les fourmis - boris vian
  • L'Islam - D. Sourdel
  • archimondain, jolipunk - camille de toledo
  • Poesie - Sandro Penna
  • Lettere dalla Kirghisia - S.Agosti
  • Cose di cosa nostra - Giovanni Falcone e Marcelle Padovani
  • ostacoli d'aria - ciro pollio oliviero
  • questa storia - bariccone
  • paris l'instant - philippe delerm
  • mai 68 ou l'imagination au pouvoir



Visti al cinema

  • Le conseguenze dell'amore
  • Come inguaiammo il cinema italiano
  • l'atalante
  • La piccola bottega degli orrori
  • vacances romaines
  • L'amore fatale
  • Primavera, estate, autunno, inverno
  • TuttooquasiVenezia
  • Respiro
  • La bestia nel cuore
  • Romanzo criminale
  • Broken Flowers
  • Brothers Grimm
  • La fabbrica di cioccolato
  • l'enfant
  • L'uomo in più
  • L'amore non basta mai
  • Private
  • La vita segreta delle parole
  • Hollywood Party
  • Sin City
  • Accattone
  • Madagascar
  • Punto Cieco
  • I 400 colpi
  • Jules e Jim
  • Mullholland Drive
  • C.R.A.Z.Y.
  • The corpse bride
  • Chi ha incastrato Roger Rabbit?
  • Crash
  • Texas
  • la saveur de la pastèque
  • Una serie di sfortunati eventi
  • I Love huckabees
  • le temps qui reste
  • Angel-A
  • me and you and everyone we know
  • Lady Vendetta
  • Mrs Henderson présente
  • Old Boy
  • I segreti di Brokeback Mountain
  • Match Point
  • mémoires d'une geisha
  • romanzo criminale


Ipod vs Mp3player struggle

  • You Could Have It So Much Better with...Franz Ferdinand - Franz Ferdinand
  • Le conseguenze dell'amore OST
  • Acid Jazz
  • Nuvole e lenzuola - Negramaro
  • Canzoni dell'appartamento - Morgan
  • Indirizzo portoghese - P. Laquidara
  • Musica nuda - P. Magoni e F. Spinetti
  • Una donna per amico - L. Battisti
  • K album - 24 grana
  • Il dado - D. Silvestri
  • Tuttapposto - Roy Paci & Aretuska
  • The Queen is dead - The Smiths
  • Cake - Fashion nuggets
  • on and on - jack johnson
  • Ziggy Stardust- David Bowie
  • Singles OST
  • Royksopp



Mail us


quark1factory@yahoo.it



QuarKePensiero

Basta! Parlamento pulito

Control Arms

Rita Borsellino 4 president





 

Diario | Lezioni di siciliano | Che famo stasera? | IperuranioNaus | FotografAle | SAraLUMI | PolpFiction | Madame Commà | Vj Fracaz | ClapLaGriega | Se bussano... | Magic Trip in KK world | Kaki Maths |
 
Diario
128612visite.

5 febbraio 2008

Nasce www.puntogmagazine.it

Nasce www.puntogmagazine.it un nuovo magazine on-line che proverà a svelare, con l’aiuto dei lettori, il misterioso e complicato mondo delle donne, così ambiguo, come ambigua è l’esistenza del vero e proprio e ormai arcinoto punto G.

Come certamente tutti saprete, intorno a questo famigerato e forse inesistente luogo da raggiungere, si è da sempre scatenato un grande caos, ma anche grande interesse. Lo stesso interesse che certi tipi di uomini, la maggior parte certamente, prova nei confronti dell’argomento donna, con tutte le curiosità e gli interrogativi che questo comporta sia per chi vive o ha vissuto in coppia ma anche per chi è un cuore solitario, per scelta o per costrizione.

Da queste riflessioni, sui bisogni inascoltati degli uomini di oggi, nasce PuntoG: un magazine che risponda alle richieste degli uomini ma che offra anche degli spunti di discussione, grazie all’interattività offerta dal web, per gli stessi uomini e per le donne che vorranno partecipare.Ogni mese un tema traino di tutte le rubriche.

Si parte dal tradimento, protagonista del numero zero. Consigli di viaggio per traditori e traditi, letture e musiche per tradire e per “sopravvivere” ad un tradimento e magari cercare di capirne di più e infine i comandamenti, le regole da seguire in caso d’infedeltà.

La redazione virtuale di PuntoG magazine con le sue 5 donne avatar è protagonista dell’”Appello per 5? un salotto al maschile dove gli uomini possono lasciare i loro appelli, ai quali risponderanno le 5 avatar: Amanda la bisex, Viola la trasgressiva, Lulù la single per scelta, Emilia la fedele e Alba la donna in carriera, ognuna con un proprio punto di vista, a volte anche estremo.

Oltre al tema traino, ogni mese la redazione sceglierà un Oggetto cult  - in questo numero, il reggiseno - che verrà presentato attraverso una gallery di immagini.

La videointervista del mese è dedicata a Carolina Cutolo blogger e scrittrice, diventata famosa come Pornoromantica: anche a lei è stato chiesto di parlare di tradimento. 

Riusciranno le misteriore avatar a stupirvi, consigliarvi e farvi riflettere?

 www.puntogmagazine.it

redazione@puntogmagazine.it

25 gennaio 2007

in Nome dell'Antimafia:


La Napoli della camorra e la Milano del lavoro nero raccontate da dentro

 

“Fuorilegge”, viaggio nella terra dell’illegalità

 

Cuntrastamu incontra gli autori del video reportage edito da Rizzoli

Sabato 27 gennaio ore 20

 

L’Italia dei fuorilegge avanza. È il paese dei clandestini cha lavorano alla Nuova Milano e della sterminata manovalanza della droga, a Napoli. Per parlare di queste due declinazioni dell’illegalità italiana, Sabato 27 gennaio (ore 20) l’associazione Cuntrastamu organizza a Roma un incontro con Paolo Mondani e Vittoria Rispoli, autori di “Fuorilegge”, un cofanetto contenente libro più dvd edito da Rizzoli, per la collana “Senza Filtro”.

 

In particolare, il reportage video "Fuorilegge" racconta una realtà scomparsa dalla televisione italiana, relegata nelle cronache veloci e sommario dei telegiornali. Milano, fabbrica di clandestini, capitale dell'evasione fiscale, diventa l'eldorado del moderno capitalismo. Napoli, violenta e senza speranza, dove la guerra tra clan negli ultimi anni ha lasciato sull'asfalto più morti di mafia e 'ndrangheta, si trasforma in "o'sistema", con una nuova camorra che vede protagonisti killer spietati anche di 14-15 anni.

 

Durante l’incontro verrà proiettato il reportage, di cui si discuterà con gli autori e il fotogiornalista Mario Boccia, moderatore della serata.

 

La presentazione di “Fuorilegge” rientra in un ciclo di incontri (per tutto il primo semestre del 2007) organizzato da Cuntrastamu, associazione che si occupa di tenere alta l’attenzione sulla lotta alle mafie presenti sul territorio nazionale.

 

Per questo, vi invitiamo calorosamente a partecipare all’evento e a diffonderne la conoscenza

 

Per informazioni:
Associazione Cuntrastamu
Via Agostino Bertani, 5
00153 Roma
tel. 06 45425873
e-mail: info@cuntrastamu.org
web: www.cuntrastamu.org
blog: http://blog.cuntrastamu.org




permalink | inviato da il 25/1/2007 alle 22:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

25 dicembre 2006

Auguri a Quarkuno

auguri a chi ha appena pubblicato un libro e prenderà legnate per aver citato Pacileo e non me ;),
auguri a colei che dopo avermi criticato per non uscire la vigilia di Natale si è messa il pigiama e tuffata nel letto,
auguri a chi dopo il Canal Grande probabilmente battezzerà i fondali di Sharm facendosi salvare da una truppa di egiziani che le spiegheranno che a Il Cairo non si arriva con pinne e maschera,
auguri a chi, ha lacrimato per la sua Mini guardando l'uomo dei suoi sogni in taxi dimostrando che il romanticismo e le coppie etero esistono ancora,
auguri a colei che dovrà andare a ripescare la donna che andava a Il Cairo e tituberà sul: "La salvo o sta bene dove sta?...vedi carcere di Ventotene...
auguri a chi disprezza le cafittere altrui e l'anno prossimo non verrà invitata alla riffa (lo sarà solo presentando un elenco di regali con annessa foto su cui la sua amica invisibile si potrà indirizzare)
auguri a chi mi ha dedicato musica, salamini e amicizia e do valore in ordine inverso a questi elementi (al max inverto i salamini con la musica)
auguri a l'unico ometto del collettivo, che oltre ad assolvere il ruolo pratico del fidanzato che non ho, si sta impegnando tanto nel coltivarmi

auguri a me stessa, appanzata, felice, in astinenza da poker e con la magnesia di mammà nel bicchiere. fatemi giocà

auguri perchè quest'anno il mondo non solo lo conquistiamo
ma lo spacchiamo proprio.
e stavolta è una certezza la mia.
baciamo le mani

nb: forse er blog potrebbe anche risorgere, no?




permalink | inviato da il 25/12/2006 alle 21:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa

11 ottobre 2006


Si può rimanere fermi in un fiume che scorre, ma non nel mondo degli uomini.

Proverbio Giapponese

Speriamo in questo flusso di poterci aggrappare alle olive e alle carote giganti




permalink | inviato da il 11/10/2006 alle 12:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa

18 settembre 2006

Petizione on-line: il Luxometro tutto l'anno

Luxometro by Alessia RulliAllo spettatore il “LUXOMETRO” riserverà un’esperienza memorabile, forte e coinvolgente …enormi volumi, vuoti, linee direzionali, masse di luce, contrasti dimensionali e deformazioni ottiche. Le sensazioni psico-sensoriali variano continuamente a seconda della distanza, della direzione della visuale, del lato di percorrenza, delle condizioni atmosferiche … un’opera eclatante e contemplativa al tempo stesso, visibile e udibile da tutta la città.”
Angelo Bonello dixit (autore dell’opera)

Ma perché? Perché, ci chiediamo noi membri di quark1 il Luxmetro deve essere memorabile ovvero “da ricordare” quando si potrebbe trasformare nella Tour Eiffel de noantri?
Il popolo romano, e quello dei turisti nottebiancari, hanno goduto di questa performance dello skyline dell’Ostiense all’inverosimile; forse in assoluto è stato l’evento più gradito e di cui più si è parlato,
uno spettacolo per grandi e piccini.





Luxometro - photo by Alessia RulliE allora, abbiamo pensato, perché non lanciare una sfida-petizione?

Immaginate: il Luxometro acceso magari 1 volta al mese, alimentato da qualche moderna forma di energia rinnovabile, ecologica etc… che non vada contro i principi del risparmio energetico e del rispetto per l’ambiente.

Se, è stato scritto:"Il Luxometro trasformerà il grande Gazometro di Roma da emblema dell’archeologia industriale nel simbolo del fermento culturale della Roma moderna

allora, questa trasformazione non può avvenire solo per una settimana all’anno.
Che ne pensate?

Questo è un sondaggio on-line by commenti
Firmate la petizione, mettete le vostre iniziali, il vostro sito web, il vostro parere,
Insomma aderite e poi…

Caro Walter
Aiutaci tu!!!


nb: photos powered by Alessia Rulli






permalink | inviato da il 18/9/2006 alle 15:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa

13 settembre 2006

Ila: la Sanpellegrino ti ha fregato le lezioni di siciliano!!!!

http://www.aranciatasanpellegrino.it/index.html
ladri ma ladri troppo forti!!!
ciao
cris




permalink | inviato da il 13/9/2006 alle 9:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

13 settembre 2006

Aderiamo all'ultima genialata di Grillo

Di chi è la Telecom? E chi l'ha costruita anno dopo anno con le tasse se non generazioni di italiani? E allora proviamo a riprendercela. Il meccanismo è semplice. Io raccolgo le deleghe di tutti coloro in possesso di azioni Telecom che vorranno darmele. Mi presenterò all' assemblea di Telecom e farò sentire la vostra voce. Se il numero di azioni che mi sarà conferito dovesse permettermi di licenziare il cda lo farò. In ogni caso vale la pena di tentare.

Per conferirmi la delega dovete:
- compilare l'apposita form
- ricevere una mia mail con il testo della delega
- stampare e firmare la delega
- andare in banca con la delega per richiedere il biglietto di ammissione all'assemblea
- inviare all'indirizzo di un mio legale, che vi sarà comunicato nella mail, il biglietto di ammissione.

Riporto di seguito una spiegazione del legale che spiega le motivazioni dell'iter:
"Telecom è quotata in borsa per cui le azioni vengono negoziate nei mercati regolamentati e non sono fisicamente in mano agli azionisti ma sono figurativamente depositate in Banca e la titolarità delle azioni si dimostra attraverso una serie di registrazioni.
L’azionista che intende partecipare all’assemblea della Telecom deve pertanto chiedere alla Banca depositaria il biglietto di ammissione per partecipare all’assemblea indicando la persona che l’azionista intende delegare per l’intervento.
A coloro che si registreranno sarà inviata una mail con la disposizione per la Banca presso cui ha in deposito i titoli per ottenere il biglietto di ammissione che dovrà essere reinviato all'indirizzo di un legale che sarà comunicato nella mail".

Fatemi godere. Rifatevi delle umiliazioni subite in questi anni come utenti e come azionisti. Il cda licenziato dai veri azionisti attraverso un comico. Una cosa mai vista al mondo. Un undici settembre dei capitalisti senza capitali che ammorbano la nostra società. Ragazze e ragazzi, dateci dentro. Delegate, delegate, delegate.

Fonte: http://www.beppegrillo.it/




permalink | inviato da il 13/9/2006 alle 9:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

31 agosto 2006

Il delirio post rientro avanza...

Traumi da rientro… con aria sconvolta – sono in ritardo, sono in ritardo – non prendo neanche il caffè e decido di volare via…
Sconvolta parcheggio, entro dentro l’ascensore correndo per poi bloccarmi:ma a che piano devo andare?
Chiedo a un ragazzo – sicuramente informatico – se sa a che piano sta Rxxxx, ovvero la società/bottega della signora Maria per cui lavoro…Arrivo…
E da due giorni dormo davanti il pc….

Stasera raduno prime sventurate…poi pian piano verranno anche i salami e i contro buddaci…

E dalla sicilia si reclamano le lezioni di donna Uccia di siciliano…Ucci, ma sai che a quanto pare in ospedale a Palermo uno stuolo di dottorandi /specialisti in chirurgia e vari attende con ansia le nuove lezioni????Vabbò, volevo entrare nel blog e l’ho fatto.Fumo una siga e volo via.

Sogno il salento (e qualcuno – me compresa - se l’è portato via anche sotto forma di prodotto tipico)
Sogno la mia terra e mi sa che compro un nuovo biglietto e vado da mammà.
Scoglio mio sto arrivando di nuovo.
Mare mio
Non t’ho salutato bene.
Il delirio avanza….




permalink | inviato da il 31/8/2006 alle 13:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa

3 luglio 2006

PINNAUS AIUTACI TU!

Questi 4 giorni a Ventotene ci hanno fatto scoprire un segreto a noi sconosciuto, ma se ci pensavamo bene bene, in effetti, poteva pure esse!
Naus in realtà è SUPERPINNAUS!!! una supereroina dotata di piedi blu (targati Mares) che, non solo si fionda in soccorso di chi è in difficoltà in mare, ma protegge le acque marine da tutti i pericoli e i rischi di inquinamento!!

Quì sotto potete notare PINNAUS dopo aver recuperato una bottiglia di plastica, imprudentemente e deficientemente, buttata in mare da qualche imbecille (caccolate che impiegherebbe quasi 1000 anni a biodegradarsi diobono).

Sotto ancora una rara foto di SUPERPINNAUS che riposa dopo una giornata piena di avventure.

Grazie SUPERPINNAUS!!!!!





permalink | inviato da il 3/7/2006 alle 16:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa

26 giugno 2006

Naus in cerca di coinquilina!

Utilizzo il blog per comunicare ai non quarkuniani.
Se ci fosse qualche ragazza della piattaforma de Il cannocchiale interessata ad affittare una stanza in zona Garnatella/ostiense scriva a cristinaus73@hotmail.com
casa nuova appena arredata
Stanza libera da 1 luglio.

nb: ai mebri del collettivo: scusate per l'uso commerciale del blog ma sono rimasta senza coinqui!!!!
dunque spargete anche voi la notizia!







permalink | inviato da il 26/6/2006 alle 16:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
gennaio